PROMENADO-BIKE MARATHON: ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI A PREZZO RIDOTTO

IMG_7971

PROMENADO-BIKE MARATHON: ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI A PREZZO RIDOTTO

Vinadio (CN): Terminerà domenica 21 maggio la possibilità di iscriversi a prezzo ridotto alla PROMENADO-BIKE 2017, fino a tal data infatti ci si potrà iscrivere ad Euro 30,00 dopo di che il prezzo passerà ad euro 33,00.

Interessantissimo e molto ricco il pacco gara della 12^ edizione; gli iscritti (percorsi Marathon e Classic) riceveranno una borraccia portaoggetti Specialized, un cacciagomme Tack, una confezione di olio lubrificante wet della Motorex, un gel Onenergy, una bustina di Sali Onenergy e una borraccia onenergy.

L’edizione 2017 della gara cuneese di MTB si articolerà su due percorsi:il Marathon di 60 km con 2350 mt di dislivello ed il percorso Classic/Granfondo di 42 km con 1550 mt di dislivello.

 La Promenado Bike sarà valida come seconda tappa del challenge Marathon Bike Cup Specialized e per la classifica del campionato regionale marathon 2017.

Le iscrizioni saranno aperte fino a domenica 11 giugno entro le ore 09.00 direttamente alla zona di partenza situata nel forte Albertino di Vinadio (obbligatoria l’scrizione al “Fattore K” per tutti i tesserati FCI entro le ore 24 di sabato 10 giugno).

Come da tradizione tutta la logistica sarà allestita nel maestoso forte Albertino di Vinadio, esempio di architettura militare tra i più significativi dell’intero arco alpino. Al termine della manifestazione grande pasta party all’interno delle mura, fulcro della manifestazione.

Resta sempre aggiornato e seguici su facebook.com/promenadobike oppure sul sito web www.vallesturasport.it. Informazioni dirette su info@vallesturasport.it.

UN RICCO PACCO GARA PER TUTTI GLI ISCRITTI

PROMENADO-BIKE MARATHON 2016

PBM16_02

UN RICCO PACCO GARA PER TUTTI GLI ISCRITTI

 Vinadio (CN) –La Promenado-Bike svela il pacco gara per l’edizione 2016.

Grazie alla collaborazione con sponsor e marchi importanti del mondo del ciclo come Specialized, Bee1 e Named Sport, il comitato organizzatore dell’A.S.D. Valle Stura Sport, anche per l’edizione numero undici, non ha voluto deludere gli iscritti regalando un pacco gara davvero importante.

L’omaggio a tutti i partecipanti comprenderà una t-shirt post gara Specialized, importante brand americano del ciclo, un paio di calze tecniche del marchio Bee già sponsor di diversi ampioni del mondo del ciclo, una borraccia Elite, integratori salini e snack proteico tutti firmati dal brand farmaceutico Named Sport fornitore ufficiale del Giro d’Italia 2016.

 IMG_5686 IMG_5687 IMG_5688 CALZA

IMG_5694

L’edizione 2016 della gara di Vinadio (CN) sarà valida come seconda tappa del nuovo Challenghe Marathon Bike Specialized valido sui due tracciati:

Marathon di 61 km – 2300 mt dislivello

– Granfondo 41 km – 1350 mt dislivello.

 

Da non dimenticare il percorso cicloturistico di quasi venti chilometri tutto nel comune di Vinadio.

 

Come da tradizione tutta la logistica sarà allestita nel maestoso forte Albertino di Vinadio, esempio di architettura militare tra i più significativi dell’intero arco alpino. Al termine della manifestazione grande pasta party all’interno delle mura, fulcro della manifestazione.

Il sabato 11 giugno dalle ore 15.00 si svolgerà l’edizione numero otto della MinipromenadoBike, manifestazione promozionale dedicata ai giovani bikers .

 

Resta sempre aggiornato e seguici su facebook.com/promenadobike oppure sul sito web www.vallesturasport.it.

 

MARATHON BIKE CUP-SPECIALIZED: É RECORD!!!

MARATHON BIKE CUP-SPECIALIZED: É RECORD, 360 ABBONATI PER LA PRIMA
EDIZIONE DEL CHALLENGE PIEMONTESE

L’annuncio ad inizio anno della nascita del nuovo circuito «A MISURA DI BIKER» in grado di
ospitare 5 grandi gare Piemontesi con un format bilanciato e strutturato, ha destato molto interesse
tra gli atleti e i team raggiungendo la quota record di 360 abbonati!
Un traguardo importante per un circuito regionale che misura il proprio gradimento con i numeri
dei bikers che hanno apprezzato la proposta innovativa ed ancora più ricca dal punto di vista
tecnico della doppia offerta: percorsi Marathon e percorsi Granfondo.
Cinque regine della mountain bike distribuite in un arco temporale che va da maggio ad agosto
daranno appuntamento agli appassionati delle ruote artigliate che amano misurarsi sui percorsi
sterrati delle più importanti gare del nord-ovest.
La stagione 2016 del challenge MARATHON BIKE CUP-SPECIALIZED parte tra poco più di una
settimana con la MTB MARATHON CITTÀ DI CHIERI in programma domenica 8 maggio a
Chieri in provincia di Torino.
Il mese di giugno sarà dedicato alle tappe cuneesi con la Promenado Bike Marathon di Vinadio organizzata dall’ASD Valle Stura Sport in programma domenica 12 giugno e La Via del Sale a Limone Piemonte domenica 26 giugno.

La carovana del MARATHON BIKE CUP-SPECIALIZED vi augura buone pedalate e vi invita a
visitare online il sito ufficiale www.marathonbikecup.it.

PROMENADO-BIKE MARATHON 2016 DEFINITO Il TRACCIATO DI GARA

A poco più di sei mesi dall’edizione numero 11 la Promenado Bike Marathon, definisce i nuovi tracciati per il 2016 proponendo 3 percorsi: Marathon, Granfondo e Cicloturistico.

Vinadio (CN) – Il tracciato Marathon di 62 km e 2200 metri di dislivello, è stato in parte ridisegnato per renderlo più pedalabile e veloce senza rinunciare ai tratti tecnici ed agli scenari mozzafiato delle Alpi Marittime, mantenendo quindi intatto il fascino dell’off road in Valle Stura con un format meno impegnativo.
Il percorso ripercorrerà gran parte delle strade forestali e dei sentieri degli anni precedenti con la novità della salita che porta al GPM in località Prà ‘dla Sala con i suoi 1500 metri di altitudine, nel comune di Demonte. Una salita di oltre 9 km, molto pedalabile su strada bianca con pendenze massime al 13-14%. Le altre salite importanti saranno quelle di località Neraisa (5,5 km) effettuata in partenza e quella di località Pirone (3 km) già percorse negli anni precedenti.
Ridisegnato anche il percorso Classic (Granfondo), per chi preferisce distanze meno impegnative, che si sviluppa su una distanza di 40 km circa con 1100 metri di dislivello.
Novità 2016 sarà il percorso dedicato ai cicloturisti che prevede una quota di partecipazione di 25,00 euro. Il tracciato di 15 km e 600 metri di dislivello, accessibile a tutti, si articolerà su sentieri e strade del comune di Vinadio.
La Promenado Bike Marathon fa parte del nuovo circuito “Marathon Bike Cup” l’innovativo contest ‪#‎AMISURADIBIKER‬ di cui fanno parte 5 grandi gare Piemontesi che spaziano dalla collina torinese della MTB Città di Chieri (08.05.2016), alle Alpi Marittime della Promenado Bike Marathon (12.06.2016) e Via del Sale (26.06.2016), arrivando poi sulle montagne Olimpiche dell’Assietta Legend (03.07.2016) e della Clavierissima (28.08.2016).

Non lasciatevi sfuggire 5 straordinarie sfide della stagione 2016!
Iscrivetevi al circuito ‪#‎MARATHONBIKECUP‬ la Promenado Bike Marathon vi aspetta.

Informazioni e dettagli su: www.vallesturasport.it oppurewww.marathonbikecup.it

Dettagli percorso marathon:

 

Pianta e Profilo PBM2016 - Marathon

SUCCESSO A PARI MERITO PER GLI “SKIBIKERS” BARAZZUOL E LENZI

SUL PERCORSO RIDOTTO PER LA VIOLENTA PIOGGIA TAGLIANO IL TRAGUARDO PER MANO I DUE AZZURRI DI SCIALPINISMO. VALENTINA FRASISTI IMPRENDIBILE TRA LE DONNE.

 

 

Vinadio (CN): L’edizione 2015 della Promenado Bike non ha un solo vincitore, ma ben due.Filippo Barazzuol (ASD Cicli Boscaro) e Damiano Lenzi (Atelier della bici), hanno infatti tagliato il traguardo per mano nel forte Albertino di Vinadio, dopo 2 ore e mezza di fatica insieme, sotto una pioggia battente. Due amici, certamente abituati alla condizioni meteo più estreme, loro che sono compagni nella nazionale di scialpinismo, specialità in cui Lenzi è campione del mondo. Proprio quest’ultimo oggi si è letteralmente scatenato in salita, mentre Barazzuol ha disegnato le linee in discesa. Una collaborazione che gli ha permesso di staccare Adriano Caratide, e di conquistare questa importante vittoria.Per il 2015 la Promenado aveva deciso di cambiare veste, aumentando il chilometraggio fino a 64km per 2.750m di dislivello positivo, e diventando Marathon. Per raggiungere questo obiettivo era stata aggiunta una lunga salita al percorso classic: 14 km e 1.450m di dislivello fino alla cima del Monte Autes, a quota 2.300m, con una stupenda vista su tutte le alpi Marittime, passando per l’incantata borgata Neraisa.Purtroppo il meteo, per il secondo anno consecutivo, ha voltato le spalle al comitato organizzatore. Una pioggia continua, a tratti violenta, ha condizionato lo svolgimento della manifestazione, costringendo gli organizzatori a tagliare una dozzina di chilometri, i più spettacolari, che salivano alla cima dell’Autes. Un meteo anche beffardo: dopo l’arrivo dei vincitori il cielo si è improvvisamente aperto, lasciando lo spazio ad un tiepido sole. Proprio a causa della pioggia sono partiti solamente 320 biker degli oltre 500 iscritti. Bisogna però dire che il terreno di Vinadio ha retto molto bene alle abbondanti piogge, praticamente su tutto lo sviluppo del percorso, sorprendendo i partenti per il discreto grip sulle discese.

LA GARA

Partenza posticipata dalle 9 alle 9.30, per permettere agli organizzatori di gestire il taglio di percorso. Già sulla prima salita la selezione è forte, e si trovano in tre in testa: al ritmo forsennato di Damiano Lenzi solo Filippo Barazzuol e Adriano Caratide riescono a rispondere. Sulla prima discesa prova a fare selezione Caratide, ma i due compagni di fuga tengono il passo. Al passaggio a Vinadio i tre passano insieme. Segue, con quasi due minuti di ritardo, un altro terzetto composto da Rostagno, Martucci e Pesse, seguiti a breve da Gilardo, Costabello e Armando. Sulle prime salite del percorso classic il copione davanti rimane lo stesso: Lenzi forza in salita, mentre Caratide tenta invano di fare la differenza in discesa. Da segnalare in questo tratto una caduta di Lenzi, che gli fa perdere pochi secondi. Sulla salita lunga che porta a Bergemolo però il forcing di Lenzi costringe Caratide a mollare, mentre Barazzuol rimane agganciato con i denti al battistrada. Il distacco di Caratide allo scollinamento si attesta sui 30″, e non cambia in fondo alla discesa, dove Barazzuol ha disegnato le traiettorie migliori a Lenzi.Con il lungo piano che porta alla salita del Pirone da affrontare da solo, la rimonta di Caratide è ormai molto difficile, ancor più visto che i due davanti affrontano l’ultima salita con un gran ritmo. Per la vittoria i giochi sono fatti. Barazzuol e Lenzi, dopo tutta una gara corsa insieme, decidono di tagliare il traguardo per mano, fermando il cronometro su 2h32’25”, lasciando il terzo gradino del podio a Caratide, staccato di 1’40”. Pesanti i distacchi alle loro spalle, superiori ai 7′, dove nel frattempo le carte si sono rimescolate. Martucci si ritira sotto il diluvio, mentre sulla salita lunga di Bergemolo si avvantaggiano l’argentino Armando (4°) e Andrea Costabello (5°), superando Pesse (6°) e Luca Rostagno (7°). Ottavo Gilardo, nono Formichi, decimo Ferrero.

Tra le donne, terza vittoria consecutiva per Valentina Frasisti (Ghost Italia Team), che costruisce ancora una volta il suo successo in salita, terreno dove non finisce di stupire. Basta dire che sulla prima salita asfaltata di circa 7 km ha scollinato intorno alla 25° posizione assoluta, tra gli sguardi increduli di molti uomini. La Frasisti ha affrontato con prudenza le discese molto bagnate, contenendo il rientro di Roberta Gasparini, pur autrice di un’ottima prestazione. Alla fine il distacco tra le due è stato di soli 2’20”. Per il terzo gradino del podio c’è stata lotta solo all’inizio, prima che Nicoletta Meli staccasse definitivamente in salita Barbara Piralla. Quinta Francesca Bugnone.

 La Promenado Bike Marathon era valida anche come prova unica del campionato regionale Marathon Piemonte. Questi i nomi dei vincitori:

ELMT: Filippo Barazzuol (ASD Cicli Boscaro)

M1: Andrea Mazzotta (Scott Valsangone Racing Team)

M2: Alessandro Rostagno (ASD Cicli Boscaro)

M3: Massimiliano Perchinelli (Silmax X-Bionic)

M4: Davide Mariani (Ghost Italia Team)

M5: Massimo Rizzi (Master Team)

M6: Mauro Giacometti (Team Granfondo)

Donne Master: Barbara Piralla (Ghost Italia Team)

ORDINE D’ARRIVO MASCHILE

1° Lenzi Damiano Atelier della Bici 2h32’25”
2° Barazzuol Filippo ASD Cicli Boscaro 2h32’25”
3° Caratide Adriano Repartosport LeeCougan 2h34’05”
4° Armando Matias Racing Team Rive Rosse 2h39’57”
5° Costabello Andrea Ghost Italia Team 2h40’37”
6° Pesse Michael Silmax X-Bionic 2h41’40”
7° Rostagno Luca ASD Cicli Boscaro 2h43’03”
8° Gilardo Davide Team Good Bike Savona 2h43’34”
9° Formichi Francesco Ghost Italia Team 2h44’52”
10° Ferrero Simone La Bicicletteria Racing Team 2h45’27”

ORDINE D’ARRIVO FEMMINILE

1° Frasisti Valentina Ghost Italia Team 3h18’52”

2° Gasparini Roberta Bicicletteria Racing team 3h21’12”

3° Meli Nicoletta Scott Racing Team 3h35’25”
4° Piralla Barbara Ghost Italia Team 3h37’15”
5° Bugnone Francesca Pinarello Controltech ASD 3h52’53”

Fonte Pieanetamountainbike.it

PARTENZA ANTICIPATA ORE 09.00

IMG_3605

ATTENZIONE:

Promenado Bike Marathon 2015

Partenza anticipata alle ore 09.00

Per problemi legati all’attraversamento della strada statale (percorso marathon – zona abitato di Aisone – ritorno) la partenza di domenica è stat anticipata alle ore 09.00.

Ritrovo dalle ore 07.00 nella piazza Carlo Alberto Vinadio (interno forte albertino).

PERCORSO SEGNALATO

In questi giorni è stato interamente segnalato il percorso di gara. (Il percorso “Classic” termina al primo passaggio al lago del forte di Vinadio ) 

Per chi volesse provarlo bisogna seguire le frecce gialle (vallesturasport.it)  e le indicazioni di colore rosso P.B.M..

Inoltre è possibile scaricare la traccia GPS direttamente dal sito alla pagina “Percorso”.

Si comunica che nei prossimi giorni continueranno i lavori di pulizia e ripristino sentieri sia nella parte alta del percorso (zona Vinadio – percorso Classic- che nella parte bassa della valle – comuni Aisone e Demonte -altra parte del ) percorso marathon.

IMG_3575 IMG_3574 IMG_3541 IMG_3550 IMG_3567

 

PROMENADO-BIKE MARATHON: ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI A PREZZO RIDOTTO

Vinadio (CN): Terminerà il 10 maggio la possibilità di iscriversi a prezzo ridotto alla PROMENADO-BIKE 2015, fino a tal data infatti ci si potrà iscrivere ad Euro 27,00 dopo di che il prezzo passerà ad euro 30,00.

Molto bello e utile il gadget del pacco gara 2015; i primi 550 iscritti (percorsi Marathon e Classic) riceveranno una maglia intima tecnica in microfibra dell’importante marchio ciclistico della Diadora Sport, prodotti integratori Multipower ed un buono acquisto di euro 10,00 spendibili sul sito di ciclimattio.com oppure direttamente in negozio e altri prodotti in natura.

maglietta-mezza-solo-podio

La decima edizione della gara cuneese di MTB si articolerà su due percorsi:il Marathon di 65 km con 2700 mt di dislivello ed il percorso Classic di 30 km con 1600 mt di dislivello (cartine e altimetrie su http://www.vallesturasport.it/promenado_bike/index.php?pagina=percorso). Entrambi i percorsi quest’anno toccheranno i 2286 m di altitudine del Monte Autes, balcone panoramico a 360° sulla Valle Stura.

La Promenado Bike 2015 sarà valida come prova unica di Campionato Regionale Marathon (tutti i vincitori di categoria vestiranno la maglia di campione regionale) e sarà anche l’unica tappa di Coppa Piemonte con percorso marathon con coefficiente maggiorato (1,1) per i punti della classifica finale di del circuito 2015.

Le iscrizioni saranno aperte fino a domenica 14 giugno entro le ore 09.00 direttamente alla zona di partenza situata nel forte Albertino di Vinadio (obbligatoria l’scrizione al “Fattore K” per tutti i tesserati FCI entro le ore 24 di sabato 13 giugno).

Come da tradizione tutta la logistica sarà allestita nel maestoso forte Albertino di Vinadio, esempio di architettura militare tra i più significativi dell’intero arco alpino. Al termine della manifestazione grande pasta party all’interno delle mura, fulcro della manifestazione.

Resta sempre aggiornato e seguici su facebook.com/promenadobike oppure sul sito web www.vallesturasport.it. Informazioni dirette su info@vallesturasport.it.

 

SVELATO IL NUOVO TRACCIATO DI GARA

PROMENADO-BIKE MARATHON

altimetria marathon

 

Vinadio (CN):- Mancano poco più di due mesi alla Promenado Bike Marathon, la neve ha ormai lasciato il posto alle primule sui sentieri della parte bassa mentre la parte alta, quella nuova ed inedita che oggi vogliamo svelarvi è ancora coperta da un bello strato di polvere bianca. Speriamo che le temperature si alzino e ci permettano di iniziare i lavori di preparazione. La partenza, sempre allestista nella Piazza del Forte albertino di Vinadio (CN), non sarà più in discesa verso il fiume, ma sarà in salita e che salita! Dalla Strada Statale infatti non svolteremo più a sinistra verso il campeggio ma a destra, verso la frazione Neraisa. L’ascesa presenta pendenze importanti soprattutto nei primi chilometri asfaltati che ci porteranno alla panoramica Frazione Podio e successivamente a Neraisa inferiore e Neraisa superiore (km 7). Qui termina l’asfalto e comincia l’ampia e dolce strada sterrata che porta al colle di Neraisa o Varirosa (km 12). Non è finita; si salirà ancora per alcuni km, molto impegnativi (1,5-2 km), fino alla cresta del Monte Autes, gpm della gara. A questo punto inizierà una picchiata di quasi 1100m di dislivello, tutto in single track, ripassando per Neraisa inferiore (brevissimo tratto di vai e vieni su asfalto – circa 100 metri), fino a raggiungere la frazione Lentre (km 20), Ora, in leggera contropendenza, ma con brevi tratti molto arcigni, si percorrerà, in senso opposto agli scorsi anni scorsi, il single track panoramico che porta al Forte di Neghino (km 22). Picchiata su strada bianca a tornanti fino all’abitato di Vinadio (senso opposto della salita finale degli scorsi anni), passaggio nella porta superiore del forte “Cima Portassa”, ingresso nel bastione del Forte e transito sulla riva del nuovo laghetto balneabile (km 29). Il percorso corto e la cicloturistica a questo punto svoltano a sinistra, entrano nel forte e si dirigono all’arrivo.

La marathon procederà lungo il fiume Stura innestandosi sull’anello storico di 45km delle scorse edizioni che, con già quasi 1100m di dislivello nelle gambe, non sembrerà più lo stesso.

Dettagli su http://www.vallesturasport.it/promenado_bike/index.php?pagina=percorso