PERCORSO

Cartina – Altimetria percorso MX

Promenado Marathon 2017

IMG_7934

Traccia Gps:  Promenado Bike Marathon 2017

Promenado Bike Marathon 2017 (1) 

http://www.vallesturasport.it/asd/Promenado_Bike_Classic_2017.kmlhttp://

http://www.vallesturasport.it/asd/Promenado_Bike_Marathon_2017.gpx

Cartina – Altimetria percorso GF

Promenado Classic 2017

IMG_7933

Traccia GPS Gps: Promenado Bike Classic 2017

Promenado Bike Classic 2017 (2) 

http://www.vallesturasport.it/asd/Promenado_Bike_Classic_2017.gpx

Abbiamo dei problemi nel caricare sul server i file .TCX e GPX se non riuscite ad utilizzare il file .KML scriveteci una mail vi invieremo immediatamente i due file. Scusate il disguido. Nei giorni 23/5 e 24/5 verrà comunque completata la tracciatura con cartelli Gialli e scritte a terra.

MARATHON 60 KM – 2350 MT di dislivello

CLASSIC 42 KM – 1550 MT dislivello

         DESCRIZIONE PERCORSO

Partenza come sempre dal Forte in direzione strada statale, poi a sx. Dopo Poco il ponte del Forte sul bastione, svoltare a dx (indicazioni per Neraisa). Seguire sempre la strada asfaltata principale non considerando nessuna deviazione o cartello escursionistico. Si arriva a poco prima della frazione di Neraisa inferiore in circa 5,5 km di salita tutti di asfalto a tratti decisamente ripido, da qui si si svolta a destra in un single track in discesa. Da qua in poi ci sono già le frecce giallo fluo che vi condurranno alla borgata Lentre. Attravesato il ponticello in legno sulla cascata proseguirete per pochi metri fino a dei ruderi, da qui bisognerà svoltare a sinistra nel sentiero fra due case (tratto contrario rispetto alle precedenti edizioni) e senza possibilità di sbagliare proseguirete a mezza costa in salita fino al forte di Neghino. Da qui si imboccherà la strada militare che con ottimo fondo ed ampli tornanti vi porterà in discesa verso Vinadio. Dopo otto tornanti troverete un sentiero sulla vostra destra con palina escursionistica bianco-rossa indicante Vinadio che vi porterà rapidamente nella parte alta dell’abitato e da qui tenendo il viottolo asfaltato sulla vostra destra arriverete alla porta superiore del paese subito dopo la quale troverete la rampa di ghiaia in discesa che immette nel bastione. Percorrendo in discesa tutto il bastione arriverete al nuovo laghetto artificiale che dovrete superare sulla destra. Finito il lago il percorso cicloturistico andrà verso l’arrivo. i percorsi MX e GF proseguiranno lungo il fiume Stura con percorso identico alle ultime edizioni. Arrivati dopo la frazione “Signora” (tratto pianeggiante di asfalto) la Gf svolterà a sx in un sentiero nei castagneti e riprenderà il percorso delle precedenti edizioni (comprerse salite di frazione Pirone e salita verso al forte di Neghino fino alla deviazione in discesa diretta sul forte). Il percorso marathon riprende il tracciato degli anni precedenti fino al bivio della frazione Coime. Si prosegue diritto sulla strada provinciale per 500 metri dopo di che si svolta a dx su strada sterrata. Dopo 200 mt circa si tiene la sx su strada /sentiero in mezzo ai campi fino alla frazione Fiandin. Si svolta a dx in salita seguendo la strada nel castagneto fino ad arrivare alla chiesetta della Consolata. Poco dopo si tiene la sx su un tornante per poi salire fino all intersezione della strada forestale Panoramica. Si svolta a dx e si percorrerà la strada   (6,5 km di salita costante) fino in località Prà ‘dla Sala (1496 mt – GPM). Da li si scenderà su strada larga per 800 mt per poi svoltare a dx (all incrocio con strada sterrata). Si risale per 400 mt per poi imboccare a sx un sentiero (verso ripetitore antenne Rai) che raggiungerà Bergemolo (Olmo Bianco). Si prosegue su strada  principale a sx fino alla località Bergemoletto (prime case). Si svolta a dx su sentiero single track fino alla strada asfaltata località Signora. Direzione Perdioni, Lavoire e poi abitato di Aisone. Salita verso Pirone , discesa su Castellar, Vinadio, svolta a dx, si percorre strada verso Neghino per 1,5 km fino al sentiero che porta in Vinadio all interno delle mura del forte. Poi discesa fino al lago, per poi dopo 400 mt di salita raggiungere la piazza dell’arrivo.

 

 

224